BLOG

I NOSTRI VALORI
I NOSTRI VALORI
IL TRATTAMENTO PER LE TUE ESIGENZE
IL TRATTAMENTO PER LE TUE ESIGENZE
LA BEAUTY ROUTINE DELLA DOTTORESSA
I CONSIGLI DEI NOSTRI SPECIALISTI
I SEGRETI DELLE BLOGGER
I SEGRETI DELLE BLOGGER
CURIOSTA' SULLE NUOVE LINEE
CURIOSTA' SULLE NUOVE LINEE
DICONO DI NOI
DICONO DI NOI

RITENZIONE IDRICA

Siamo lavoratrici, studentesse, mamme, figlie, mogli, compagne. Affrontiamo quotidianamente diversi ostacoli che riusciamo sempre a superare.

A volte ci scontriamo con dei nemici che rendono però più “pesanti” le nostre giornate, causando una sensazione generale di stanchezza. Tutta colpa del gonfiore e della ritenzione idrica!

Se dopo una lunga giornata senti le gambe pesanti e avverti una sensazione di gonfiore, è a causa dei liquidi in eccesso non drenati bene e con essi le scorie del metabolismo, le tossine: questi sono senza dubbio i sintomi più frequenti di ritenzione idrica. 

Cos'è la ritenzione idrica?

È la tendenza del nostro organismo a trattenere liquidi, che vanno ad accumularsi negli spazi tra cellula e cellula causando un rigonfiamento. Quasi tutte le donne, di qualunque età e costituzione fisica possono soffrirne, anche le adolescenti o le donne più magre, ma pure gli uomini. E naturalmente…. è più evidente in quelle zone “critiche” come per esempio cosce, glutei e addome.

Come facciamo a capire se nel nostro corpo ci sono segni inconfondibili di ritenzione? Basta osservare la pelle nella zona delle gambe e del lato B, che ha generalmente un aspetto gonfio e spugnoso e causa dolore al tatto. Premi per qualche secondo su una zona del corpo, esempio la coscia: se dopo aver tolto il dito l’impronta rimane ancora visibile, si tratta di ritenzione idrica e devi passare all'attacco!

Attenzione però a non confondere ritenzione idrica e cellulite, che hanno cause diverse anche se le zone interessate e le manifestazioni visive sono simili. 

Come combattere la ritenzione idrica?

Non è difficile risolvere questa condizione: ti diamo noi dei consigli per capire come eliminare la ritenzione idrica.

I “mai più senza”…

Ti consigliamo un trattamento drenante che possa ridurre gli inestetismi cutanei e favorire il drenaggio dei liquidi in eccesso. Se abbini al trattamento un’alimentazione sana e un’attività fisica costante, avrai dei risultati ottimali.

Bere la giusta quantità d’acqua durante la giornata ti aiuterà tantissimo. Il nostro corpo è costituito principalmente da acqua ed introdurne la giusta dose sarà fondamentale per il benessere del nostro corpo.

Ricorda che le attività sportive non ti aiuteranno soltanto a modellare il tuo corpo, ma faranno bene anche alla mente. Ti serviranno per mantenerti in forma e per scaricare tutte le tensioni nervose. Allenarsi non sarà più solo una necessità per il benessere del corpo, ma sarà anche e soprattutto un piacere.

Combattere la ritenzione idrica con le alghe

La natura ci fornisce infatti un ottimo aiuto per combattere cellulite e ritenzione idrica, semplicemente le alghe.

Forse non lo sai, ma le più indicate sono le alghe brune. Queste alghe, chiamate così per il loro colore scuro, si trovano nei mari freddi, in particolare nei mari del nord e dell’oceano Atlantico settentrionale. L’alga Laminaria è una tra le più conosciute: la utilizziamo anche noi per realizzare i nostri Fanghi d’Alga Guam. Dopo la raccolta, le alghe si fanno essiccare accuratamente per poi essere utilizzate per realizzare i nostri prodotti.

Sono ricche di sodio, ferro, magnesio e potassio. Utilissime per il metabolismo dei grassi, sono usate per la lotta contro la cellulite e la ritenzione idrica. Le alghe brune stimolano, infatti, la produzione di elastina e collagene, accelerando il processo di eliminazione dell’accumulo di grasso e combattendo l'invecchiamento cutaneo.

FANGHI d'alga Guam DREN PLUS 

Quando gli inestetismi della cellulite sono causati dalla ritenzione idrica, i Fanghi d’Alga Guam Dren Plus sono il trattamento ideale. Svolgono un’azione anticellulite favorendo il drenaggio dei liquidi e combattono i radicali liberi, migliorando il tono della pelle.

I Fanghi d’Alga Guam Dren Plus sono molto efficaci contro il rilassamento e la perdita di elasticità grazie all'estratto Bioactiivity di Alghe marine Guam. Questo estratto viene ricavato con il processo innovativo di “bioliquefazione”: il potere antiossidante è ben tre volte maggiore rispetto all’estratto tradizionale!

Sapevi che le alghe marine Guam sono raccolte, essiccate e trattate ad arte per mantenere intatte le loro proprietà? Sono remineralizzanti, dermoprotettive, antietà e drenanti.

Non ti resta allora che metterti comoda e prenderti un po' di tempo per te.

Puoi applicare i Fanghi d'Alga Guam Dren Plus con un leggero massaggio sulle parti che più interessano, come gambe, glutei e braccia. Basterà avvolgere con la comune pellicola trasparente e lasciare in posa per 30-40 minuti.

Mentre i fanghi agiscono, potrai leggere un bel libro o guardare la tua serie TV preferita o svolgere le tue normali attività casalinghe. Trascorsi i 40 minuti sarà possibile risciacquare con acqua tiepida.

Fangocrema Dren

La notte non serve solo a portare consiglio, ma può essere fondamentale anche per diminuire il gonfiore e la pesantezza alle gambe.

Guam Fangocrema Dren è un trattamento speciale per drenare i liquidi in eccesso proprio durante la notte. Grazie alle Alghe Guam e al sale marino, basterà massaggiarlo sulla pelle prima di andare a dormire per favorire l’azione drenante.

Britannia Dren Plus al Tè verde

Ti consigliamo anche il nostro Britannia Dren Plus al Tè verde, ricco di sostanze naturali utili a combattere la ritenzione idrica. Versa il contenuto della bustina in 1 litro d’acqua da bere nell’arco della giornata.

Potrai portarlo con te al lavoro o in palestra. Ha un gusto dolce, dato dalle sostanze naturali al suo interno. Contiene Tè verde ed è a base di Ortica, Mate, Ananas, Betulla, Pilosella e Spirea, utili nel favorire il drenaggio dei liquidi corporei.