GUAM TI CONSIGLIA

FANGHI D'ALGA GUAM F.I.R.

IN SINERGIA CON TORMALINA MINERALE PER I BENEFICI DEI RAGGI INFRAROSSI LONTANI F.I.R.

TRATTAMENTI 
F.I.R. PER OGNI TUA ESIGENZA

Prodotti caratterizzati dal “pizzicorio attivo” tipico dei Fanghi d’Alga Guam che si applicano con un veloce massaggio, lasciandoli poi asciugare naturalmente sulla pelle e che non vanno risciacquati. Possono essere utilizzati da soli o in alternanza ai Fanghi d’Alga Guam F.I.R. ad impacco per un’azione urto.

IL BENESSERE DA INDOSSARE

Tecnologia Guam-Emana® con i nuovi tessuti interattivi alle alghe marine Guam
e minerali bioattivi
per i benefici dei F.I.R.

F.I.R. TEST & RESEARCH

L’incremento medio della temperatura cutanea misurata 15 minuti dopo la rimozione dei Fanghi d’Alga Guam, nei soggetti che hanno applicato i Fanghi d’Alga Guam contenenti la Tormalina nera, è stato di 1,8°C con un picco massimo che ha raggiunto i 2,6°C. L’Università di Genova ha testato l’efficacia dei Fanghi d’Alga Guam F.I.R. con l’associazione tra l’alga marina ed il ricavato puro di tormalina nera, che permette di assorbire i Raggi Infrarossi Lontani F.I.R. e riemetterli.

Con questa nuova formulazione i Fanghi d’Alga Guam diventano Fanghi d’Alga Guam F.I.R. , aumentano la temperatura cutanea e l’emissione dei Raggi Infrarossi Lontani F.I.R. portando ad una maggiore agitazione di atomi e molecole a tutto vantaggio di cellule e tessuti. Quando i Raggi Infrarossi Lontani raggiungono il corpo, le molecole d’acqua accumulate all’interno dell’organismo subiscono un processo di energizzazione che le separa, dividendo gli accumuli delle adiposità cutanee. La vibrazione degli ioni e dell’acqua sollecita gli enzimi che producono monossido di azoto, un importante neurotrasmettitore con effetto vasodilatante che permette un migliore assorbimento dei principi attivi delle alghe marine Guam.

Le ricerche sul prodotto Fanghi d’Alga Guam F.I.R. con i Raggi Infrarossi Lontani hanno coinvolto tre importanti università italiane: L’Università di Modena, L’Università di Genova e l’Università di Milano.