fbpx
Contatta il centroX

MARE, I 16 MIRACOLI PER L’ORGANISMO

Guam
scritto da
Anna Paci
02 Marzo

La Scienza lo rende ufficiale: “Mare ‘farmaco’ gratuito, cura almeno 16 malattie”. Vediamo di che si tratta!

I mesi estivi sono quelli che permettono a ognuno di noi di recuperare le energie perse durante l’anno. Le passeggiate sul bagnasciuga, i tuffi e i bagni in acqua rinnovano le cellule e fanno tornare il buonumore.

Il corpo ne trae molti benefici. Il massaggio dell’acqua attiva la circolazione, la salsedine libera le vie respiratorie e riduce le forme allergiche.

Avete notato che durante il periodo di vacanza al mare, non avete nemmeno bisogno delle vostre medicine abituali?

Lo hanno provato. Il mare è una vera e propria cura per ben 16 malattie, ecco quali.

Prima di tutto dal mare traggono beneficio le vie respiratorie e si alleviano:

– allergie respiratorie

– sinusiti

– asma

– convalescenze da raffreddore e altre malattie respiratorie

– problemi causati dal fumo

– intossicazioni da agenti chimici

Migliorano i danni delle ossa e delle articolazioni e si riducono i dolori di:

– lussazioni

– distorsioni

– fratture

– artrosi

– dolori articolari

– osteoporosi

– spondilosi

– malattie reumatiche

– rachitismo

Con il mare si riducono le malattie allergiche della pelle:

– psoriasi

– eczemi

– dermatiti

– acne seborroica

 

Grazie al mare migliorano gli stati anemici, le malattie ginecologiche, l’ipotiroidismo e il linfatismo.

Molto importante, il mare aiuta anche a combattere gli stati depressivi.

La terapia del mare si chiama Talassoterapia, musa ispiratrice della nostra linea TALASSO, un mix di Alghe marine GUAM, sali marini esfolianti ed oli essenziali naturali.

Mediante l’assorbimento delle sostanze contenute nell’acqua marina, il corpo trae i benefici. L’assorbimento degli oligoelementi e dei sali favorisce il ripristino dell’equilibrio organico.

Il corpo diventa così più forte e resistente alle aggressioni esterne.

Grazie all’acqua del mare:

– Vengono liberate le vie respiratorie. Per questo motivo il medico lo consiglia a chi soffre di forme asmatiche. Ai bambini che hanno le tonsille infiammate e si ammalano spesso fa bene fare delle lunghe passeggiate sul bagnasciuga.

L’aria di mare contiene una quantità di sali minerali come il cloruro di sodio e di magnesio, lo iodio, il calcio, il potassio, il bromo e il silicio.

I polmoni ne beneficiano e migliora la respirazione. Migliora il metabolismo, rafforza le difese immunitarie e attiva la microcircolazione sanguigna.

– Si riduce la ritenzione idrica. L’acqua di mare contiene una grande concentrazione di sali minerali: tramite l’osmosi vengono così eliminati i liquidi in eccesso attraverso la pelle e con le urine. Ne beneficiano le gambe che appaiono notevolmente sgonfie.

– E’ più semplice eliminare i chili di troppo. Nel periodo del mare il corpo appare più asciutto e pur mangiando, è più facile perdere peso. Questo accade perché il metabolismo funziona alla grande.

– Migliora il sistema circolatorio. Con la pressione dell’acqua sul corpo, la temperatura e il movimento dell’acqua, la circolazione sanguigna ne beneficia.

– Migliora il tono muscolare. Il nuoto è un toccasana per tutto il corpo. Rilassa i muscoli, allontanando lo stress. Scioglie le contratture accumulate. Migliora la mobilità alle articolazioni bloccate da forme di artrosi e artrite.

Non aspettate quindi la stagione estiva per usufruire dei benefici del mare. Perché se è vero che ancora è difficile mettersi in costume, una bella passeggiata rigenerante in riva al mare si può fare in tutte le stagioni!

 

Fonte: www.attivotv.it

TOP
X
- Enter Your Location -
- or -