Contatta il centroX

Alghe Marine, nuove frontiere per la longevità.

Convegno Scientifico

“Alghe marine, nuove frontiere per la longevità”

Locandina del Convegno Scientifico Lacote-Guam

alghe_Convegno

Le alghe sfidano l’invecchiamento. Lunedì 20 aprile 2015 a Milano Linate, presso Novotel, si è tenuto il Convegno scientifico “Alghe nuove frontiere per la longevità: una cura per le malattie degenerative legate all’invecchiamento e per il miglioramento delle funzioni cognitive” promosso da Lacote – Guam. Nell’occasione sono intervenuti due dei maggiori esperti rispettivamente nel campo delle neuroscienze e degli ambienti marini, il Prof. Giovanni Scapagnini e il Prof. Francesco Cinelli, per fare il punto sui risultati della ricerca scientifica sulle alghe in campo salutistico e nel promuovere la longevità cellulare.
Le alghe sono da millenni sinonimo di rimedio per la salute dell’organismo, e utilizzate nell’alimentazione, in campo farmaceutico e cosmetico con benefici riconosciuti. Ora più che mai sono al centro della ricerca medico-scientifica grazie allo studio dei loro composti fitochimici che hanno dimostrato notevoli capacità nella prevenzione dell’invecchiamento, portando a un miglioramento dello stato cognitivo e potenziando l’attività cellulare.
Innalzamento dei livelli metabolici ed energetici, depurazione e disintossicazione, rallentamento dei processi dell’invecchiamento cerebrale, sono solo alcune delle azioni che le alghe svolgono sul nostro organismo. Francesco Cinelli, Professore di Ecologia marina e Scienza subacquea, ha approfondito caratteristiche e importanza delle applicazioni di questi organismi marini per la salute umana.
Seguendo un approccio nutraceutico, il Professore Giovanni Scapagnini, esperto in meccanismi biologici dell’invecchiamento, si è concentrato invece sulle ultime ricerche svolte e su come le alghe abbiano assunto un ruolo primario nella stimolazione dei processi cognitivi e della memoria, tema sempre più importante alla luce dell’aumento di patologie neurodegenerative come quella dell’Alzheimer.
Lacote ancora una volta si è fatta promotrice di un evento di grande rilevanza scientifica per il miglioramento della qualità della vita e la sostenibilità della società adulta, confermando così la sua posizione di primo piano nello studio e nello sviluppo tecnologico delle alghe marine, di cui ha coordinato negli ultimi anni diversi progetti in collaborazione con Istituti italiani ed europei per la qualità e la sicurezza nell’applicazione delle alghe in campo cosmetico e salutistico.

 

Conduttrice
Nicoletta Carbone, giornalista scientifica Radio 24, Il Sole 24 ore.
Relatori
Giovanni Scapagnini, Professore Associato di Biochimica Clinica, Dipartimento Scienze per la Salute, Università degli Studi del Molise.
“Dagli omega3 all’omotaurina, le straordinarie proprietà nutraceutiche delle alghe: un ruolo nella prevenzione dell’invecchiamento cerebrale?”
Francesco Cinelli, Professore di Ecologia marina e Scienza subacquea, Università degli Studi di Pisa.
“Le Alghe. Importanza per l’ecosistema acquatico e per la salute umana”
Dott.ssa Laura Olivito, Dottorato di ricerca in Biotecnologie cellulari e molecolari.

 

TOP
X
- Enter Your Location -
- or -