Contatta il centroX

Rimedi last minute per amare se stessi

Gushmag
scritto da
Gushmag
Social Magazine
12 Aprile

Meno tre. Sappiamo tutti a chi ci riferiamo.

A lei, suprema e indiscreta, lei, elettrizzante e fuori controllo. L’estate.

È arrivato il momento minaccioso di metterci davanti allo specchio e…volerci bene.

Sì perché non vi è rimedio migliore per affrontare la prova costume, che amare se stessi e il proprio corpo, in una, forse, nuova percezione di sé.

Non ci sono regole universali per amare se stessi, come è priva la vita di direttive per amare e basta.

Ognuno di noi dovrebbe munirsi di foglio bianco e penna indelebile, stilare i personali comandamenti dell’anima e iniziare il proprio viaggio interiore.

Condivido la mia lista pre-estate.

img1

L’unicità è il punto di partenza. La bellezza intrinseca dell’essere diversi, inimitabili, imperfetti, va coltivata e raffinata giorno dopo giorno, in una costante evoluzione della consapevolezza di sé.

img2

La volontà rende possibili tutte le scelte. Prima di iniziare allenamenti, diete e corse improvvisate nel traffico, è necessario ricercare la tenacia nel volersi prendere cura della propria persona. Una volta raggiunto un grado soddisfacente di convinzione e volontà, via libera ad attività e regimi che si nutriranno di crescente carica emotiva.

img3

Il tempo è valore. Dedicare tempo alle proprie passioni, ai propri sfizi, ai propri spazi, rafforza la serenità interiore, alimenta la personalità e rende più indipendenti. Non vi è alcuna connotazione negativa nello stare da soli, se il tempo è sfruttato per conoscersi, comprendersi, amarsi.

img4

Imparare a dire di no, prendere posizione, esprimere la propria idea, scegliere.

Probabilmente sono queste le chiavi che conducono al reale Essere sé stessi, senza timore di giudizio, avendo cura del rispetto, dando merito al raziocinio e al cuore umano.

img5

Essere donna è un dono, bisogna saperlo riconoscere.

Nutrire la sensualità, essere piacevolmente intrigante, dolcemente attenta.

Donna è un modo di essere, non si nasce donna. Donna è nel respiro, nello sguardo, nel profumo, nel passo. Donna è nell’anima, è il vento che smuove le cose e le sposta per sempre dal loro punto di origine.

TOP
X
- Enter Your Location -
- or -