Contatta il centroX

Per un’abbronzatura perfetta

Coop Style Crew
scritto da
Coop Style Crew
fashion blogger
06 July

Con l’arrivo dell’estate una delle preoccupazioni che ci affligge maggiormente è quella di riuscire ad ottenere, almeno durante questi pochi mesi, un’abbronzatura sana, omogenea e duratura.

Un obiettivo molto difficile da raggiungere perché se non si presta attenzione a determinati atteggiamenti che devono diventare parte della nostra quotidianità, ma soprattutto se non si ha pazienza di “costruire” una buona abbronzatura nel tempo, il risultato sarà un pessimo colorito tendente al rosso, per di più temporaneo, e una pelle irritata, infiammata e poi screpolata.

 

Il processo da seguire per ottenere un’abbronzatura invidiabile parte molto prima dell’esposizione al sole, per l’esattezza inizia nel bagno di casa dove, sotto la doccia, almeno una volta a settimana bisogna passare lo scrub su tutto il corpo in modo da esfoliare la pelle ed eliminare tutte le cellule morte, la prima barriera contro l’abbronzatura. Non c’è bisogno di uno scrub specifico, per questo andrà benissimo l’Algascrub2 di Guam ai profumi estivi di Arancio dolce, Bergamotto, Cannella e Mandarino.

 

Passiamo ora alle fasi di protezione quando siamo sotto il sole ed è qui che la linea Solari Supreme Guam fa proprio al caso nostro. Il primo consiglio che vi diamo non sarà apprezzato da tutte perché, come spesso accade, la voglia del tutto e subito potrebbe tentare molte di noi. Bisogna sempre ricordare però che la pazienza è la virtù dei forti, per questo, non importa se al mare, in piscina, in montagna o semplicemente nel giardino di casa, per il primo mese di esposizione al sole bisogna utilizzare la crema protezione 30.

 

Ora starete pensando “con la crema 30 per un mese non mi abbronzerò mai”, ed è proprio qui che vi sbagliate. L’indicazione 30 non significa uno schermo impossibile da trapassare ma significa semplicemente un potenziamento per 30 volte della protezione naturale della vostra pelle. Una necessità innegabile per il vostro corpo che è rimasto coperto dai vestiti per un anno intero! Per questo dopo ogni bagno c’è la necessità di rimetterla. Se seguirete questa prima indicazione, inizierete a vedere come, in base al vostro fenotipo, la pelle inizierà lentamente a colorarsi, grazie ad una stimolazione graduale della melanina.

 

Elemento di fondamentale importanza per lenire ed idratare la pelle sotto stress a causa del sole, è applicare dopo la doccia, dopo ogni esposizione, una crema doposole calmante, anche più volte dopo il primo assorbimento se ne vedete la necessità.

 

Passato il primo mese con la crema 30, preparate un piano in cui abbassate via via il livello di protezione in modo da arrivare alla protezione più bassa (spf6) durante le ferie e per chi proprio non può farne a meno, all’utilizzo dell’olio solare; in questo caso, la scelta migliore è utilizzarlo solo negli ultimi tre giorni di vacanza, giusto per dare una botta finale al vostro processo di abbronzatura.

 

Vi assicuriamo che non crederete ai risultati che avrete ottenuto, sia che abbiate una pelle candida oppure olivastra. Vedrete come questo rito esalterà al meglio il vostro colorito, donandovi una pelle sana e compatta, esaltata da un’abbronzatura duratura, che se mantenuta con cura, potrà durare fino ai primi mesi autunnali.

 

PS: i Solari Supreme by Guam sono privi di siliconi, oli minerali, parabeni, PEG, alcool, lanoline, coloranti sintetici, e sono nickel tested. Un valido aiuto per proteggere la pelle dagli effetti dannosi del sole.

TOP
X
- Enter Your Location -
- or -