Contatta il centroX

Importanza dell’AUTOSTIMA e del SENSO D’IDENTITA’ per il successo nelle diete:

Elisabetta Battilani
scritto da
Elisabetta Battilani
Nutrizionista
24 Marzo

Chi sei, cosa vuoi veramente?!

Oggi chi desidera agire per gestire al meglio il proprio peso corporeo ha a disposizione notevoli strumenti. Ma oltre alle strategie dietetiche e nutrizionali, cosa rende efficace le diete?

Quali elementi sono capaci di fare la differenza tra chi ottiene i risultati in una dieta e chi no?

La risposta probabilmente potrebbe essere “l’approccio alla dieta”, cioè la tipologia di schemi di pensiero e di comportamenti con cui la persona intraprende il percorso di dimagrimento e/o di semplice miglioramento della propria alimentazione.

Attuare dei comportamenti differenti senza il supporto delle strategie mentali necessarie per sostenerli nel tempo, può rendere vulnerabili e incapaci di ottenere il peso corporeo desiderato o, quando lo si ottiene, di mantenerlo. Col tempo si tenderà a tornare ai comportamenti “sbagliati” che meglio si conoscono e che sono più facilmente attuabili, al contrario di quelli nuovi che spesso richiedono troppa fatica mentale.

Per cambiare e migliorare la gestione del peso corporeo è necessario quindi aggiornare anche le strategie mentali che stanno alla base del proprio comportamento alimentare.

Proprio per l’etimologia del termine “dieta” (dal greco Dìaita = modo di vivere, stile di vita) e per le sue specifiche implicazioni nel contesto dei pasti e non solo, quando la persona rivisita il proprio stile alimentare dovrebbe riflettere sì sulle proprie abitudini alimentari ma anche sui pensieri e sugli schemi mentali ad esse connesse.

Ogni individuo ha le proprie preferenze alimentari, vive in un contesto familiare, relazionale e professionale in cui condivide abitudini e tradizioni riguardo al cibo. Inoltre sperimenta sensazioni e vive emozioni ogni volta che mangia, da solo o in compagnia.

Ognuno di questi aspetti è rilevante e va, se necessario, ristrutturato in modo tale da essere coerente con i risultati desiderati. In questo modo sarà possibile raggiungere i propri obiettivi di peso corporeo e di benessere psicofisico con maggiore serenità e facilità.

La dieta può diventare un’occasione per:

  • Re-imparare a mangiare
  • Re-imparare a riconoscere la fame fisiologica e la sensazione di sazietà
  • Godere di un sano piacere nel mangiare
  • Imparare ad essere critico quando si sceglie cosa mangiare
  • Fare scelte alimentari e di stile di vita coerenti con il modo in cui ci si vorrebbe sentire e vedere e con lo stato di benessere di cui si vorrebbe godere

 

La dieta diventa un’occasione

per evolvere verso un nuovo e migliore modo

di nutrirsi e di piacersi

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
TOP
X
- Enter Your Location -
- or -