Contatta il centroX

Capelli: tutte le tendenze 2016 e qualche consiglio per una chioma sempre perfetta.

Fabrizia Spinelli
scritto da
Fabrizia Spinelli
Fashion Blogger
01 Aprile

Le novità in fatto di hairstyle per il 2016 sono tantissime, tutte con un denominatore comune: freschezza e movimento.

Per quanto riguarda i capelli corti niente più tagli ordinati; le opzioni che vanno per la maggiore sono il caschetto sfumato sulle punte e scalato. Il BOB in versione shag, ovvero il caschetto corto ma in versione scalata, da portare anche spettinato; e il LOB, cioè la versione lunga del caschetto, con i capelli che arrivano fino alle spalle.

Chi non vuole accorciare troppo i capelli ma conservare comunque una lunghezza medio-lunga, può puntare su scalature e styling mosso dal vento, con piega morbida e naturale.

Quest’anno i capelli lunghi si portano con la riga al centro, oppure con la riga di lato e un grande ciuffo sulla fronte, l’importante è che siano assolutamente scalati e spettinati per un effetto wild.

Assistiamo anche al grande ritorno della frangia direttamente dagli anni 60/70: una frangia sbarazzina che diventa quasi un ciuffo.

Ma le novità non sono solo in fatto di taglio e acconciature: per quanto riguarda il colore infatti, ci sono due trend diametralmente opposti.

Il primo vuole un colore che sembri il più naturale possibile, quindi si prediligono sfumature dolci e tecniche di colorazione molto delicate come ad esempio i Glossing che aggiungono un tocco di lucentezza alla chioma; di grande tendenza il cherry bombre, che mixa la tecnica del cherry bomb con l’ombre per un effetto finale con sfumature rosso ciliegia e sfumature più scure tendenti al borgogna.

Sull’altro fronte invece ci sono tutta una serie di colorazioni iper fantasiose: da quando Pantone ha annunciato i colori dell’anno, cioè Rosa Quarzo e Azzurro Serenity, queste due nuances pastello hanno lanciato la moda del pastel hair, che si accompagna a quelle forse ancora più stravaganti del rainbow hair e dei granny hair, rispettivamente i capelli di tutti i colori dell’arcobaleno e le chiome grigie-argento…ma non dovute all’età che avanza!

Personalmente preferisco la prima delle due tendenze di cui vi ho parlato, decisamente più naturale, e che stravolge di meno il nostro aspetto; ad ogni modo, sia che decidiate di apportare un piccolo cambiamento o che scegliate di dare un cambio davvero fantasioso al vostro look, sono dell’avviso che la cosa più importante sia quella di prendersi cura dei propri capelli, perché una chioma forte e curata apparirà sempre bella e sana, indipendentemente dal suo colore.

Per proteggere e rinforzare i miei capelli io mi affido all’ACQUA RISCIACQUO FINALE RAVVIVANTE UPKer Guam, un’acqua benefica che richiude le squame presenti sul fusto del capello migliorandone la salute. Da quando uso l’ACQUA UPKer ho notato che la mia chioma ha riacquistato sia idratazione che bellezza, apparendo più morbida, leggera e luminosa.

Ormai l’ACQUA UPKer è una coccola per i miei capelli a cui non rinuncio mai, la applico come ultimo passaggio quando faccio lo shampoo in modo che questa soluzione acquosa leggera, con pH moderatamente acido e contenente proteine e Alga Undaria Pinnatifida, elimini dai capelli il calcare contenuto nell’acqua di casa, che altrimenti danneggerebbe i capelli rendendoli opachi e ruvidi.

 

 

TOP
X
- Enter Your Location -
- or -